Home  |  Sportello Informativo CIP  |  Sportello Informativo Montecatone  |  Le Risposte degli Esperti

Sportello informativo CIP presso ospedale di Montecatone



Informazioni Generali

Lo sportello informativo del Comitato italiano paralimpico (CIP) presso Ospedale di Montecatone nasce in seguito alla convenzione firmata a marzo 2009 da Montecatone Rehabilitation Institute S.p.A. e CIP. Nel centro di Montecatone, specializzato nella riabilitazione di pazienti con esiti di gravi lesioni spinali e cerebrali, è attivo il il programma di "Rieducazione attraverso il Gesto Sportivo (RGS)", progetto che prevede l’utilizzo di diverse discipline sportive come strumento di riabilitazione del paziente. Scopo dello sportello CIP quindi è proprio quello di dare continuità alla pratica sportiva svolta dal paziente durante la degenza, creando un collegamento con il territorio di provenienza al momento delle dimissioni dall’ospedale.

I numeri dello sportello

Nei primi sei mesi di attività sono circa 70 i pazienti che si sono rivolti allo Sportello, un numero considerevole considerato che si tratta per lo più di degenze di lunga durata e che i contatti avvengono al momento in cui i degenti vengono dimessi. Ai pazienti vengono fornite infatti informazioni sulla pratica sportiva nel territorio di provenienza perchè essi possano proseguire, una volta rientrati a casa, la pratica sportiva iniziata presso il Centro, dove lo sport è parte integrante della terapia riabilitativa.

Le attività

Lo sportello viene pubblicizzato all’interno del Centro tramite alcune slide informative che sono trasmesse sul canale interno; inoltre esiste una casella di posta elettronica specifica (montecatone@comitatoparalimpico.it). Infine, all’interno dell’Istituto, due colonnine informative sulle attività del CIP contengono, oltre al materiale divulgativo relativo a tutto il territorio nazionale, una brochure con tutti i riferimenti per l’accesso allo sportello. Lo sportello offre ai pazienti, al momento delle dimissioni, informazioni sui CIP della regione e città di provenienza, sulla possibilità di diventare tecnici di disciplina, sulle possibilità di apertura di nuove associazioni sportive affiliate al CIP qualora quelle presenti sul territorio fossero insufficienti o non rispondenti alle esigenze del paziente. Lo Sportello propone inoltre un questionario legato al progetto "Rieducazione attraverso il gesto sportivo" (RGS), per raccogliere le valutazioni sul gradimento di questo tipo di approccio alla terapia. Tale strumento è strutturato in modo da coinvolgere sia l’aspetto riabilitativo sia quello ludico sportivo ed è per lo Sportello un modo per entrare in contatto con i pazienti. Tra le attività dello sportello CIP, grande importanza riveste la collaborazione con l’Istituto per l’organizzazione di incontri con atleti e società sportive. L’incontro con atleti d’alto livello e personaggi ha lo scopo di fornire un esempio sportivo e un contatto reale con il mondo sportivo presente sul territorio. Gli incontri con associazioni sportive presenti nel territorio permettono invece di presentare ai pazienti nuove discipline sportive che all’interno dell’ospedale non è stato possibile provare e conoscere.

Orari di apertura e riferimenti

Lunedì e giovedì - ore 14 – 15
Operatrice: Maria Teresa Grilli
Telefono: 0542/632812
Email: montecatone@comitatoparalimpico.it
Indirizzo: Via Montecatone, 37 – 40026 Imola (BO)